Home Celebrazioni e Preghiere Comunità di base dell’Isolotto (Firenze) – Veglia di Natale 2011

Comunità di base dell’Isolotto (Firenze) – Veglia di Natale 2011

Natività nel segno del nuovo che nasce.
Testimonianze, progetti, speranze delle giovani generazioni
che occupano le piazze del mondo

 

La veglia si svolgerà in piazza dell’Isolotto – Firenze con inizio alle ore 22 del 24 dicembre

A due mesi dalla scomparsa di Enzo, la comunità dell’Isolotto ha scelto di ritornare in piazza per la veglia di Natale in solidarietà con “il nuovo che nasce” nelle piazze del mondo.

La piazza: tornare a rioccupare la piazza in questa notte di Natale, quella piazza che ci ha visti protagonisti e testimoni per oltre quaranta anni,in questo momento storico in cui generazioni diverse si intrecciano nelle piazze del mondo, ha per noi il significato di riconferma del messaggio che Enzo e la comunità hanno per tanti anni continuato a testimoniare: la resistenza, le energie positive dei giovani, le lotte che verranno,l’amicizia, l’affettività, il tenersi per mano, per molti la fede, la spiritualità, i gesti della memoria, il dolore, l’accompagnarci nella vita e nella morte.

La Veglia: parole condivise. parole non calate da un pulpito, da una cattedra, da un qualsiasi piedistallo. Parole frutto di prassi di ricerca comunitaria, tessute di tante relazioni aperte. Parole che tentano di essere coerenti e di non svolazzare sopra la vita ma che partono dalla vita e alla vita ritornano. Parole, che si nutrono della memoria storica di tutti i popoli, delle parole tramandate, delle pagine dei libri sacri, della fatica di ogni ricerca, della vitalità di ogni cellula del grande organismo umano. Non solo parole.

Testimonianze : saranno con noi operatori di strada , rappresentanti della comunità senegalese , movimento ” se non ora quando” , associazione libere tutte, gruppo azione non violenta, operatori impegnati nelle istituzioni.

Simboli: la tenda, Il pane e vino, la luce di tante fiammelle, il fuoco, la bandiera della pace come tovaglia, i frutti della natura.

Socialità: canti, condivisione eucaristica, convivialità.

IL FASCICOLO DELLA VEGLIA (pdf)

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.