Uomini e donne: che fare?

Da sabato 6 luglio 2013, alle 17, a domenica 7 luglio, alle 13. Alla libreria delle donne di Milano, Via Pietro Calvi 29.


Oggi il femminismo nomina il desiderio di relazioni politiche significative fra donne e uomini e negli ultimi anni molte realtà hanno scommesso su una pratica che mette al centro la differenza maschile e femminile. Pensiamo all’Autoriforma della scuola, a come Maschile Plurale affronta il tema della violenza sessista sulle donne, ai vari gruppi di riflessione e associazioni, sparsi in tutta Italia, in cui si cerca di instaurare relazioni tra donne e uomini che siano all’altezza dei desideri e delle esigenze del femminismo. Pensiamo anche a come i rapporti tra i giovani, oggi, cerchino di essere all’altezza del cambiamento introdotto dalla libertà femminile. E però.
Continua a leggere

se i proverbi fossero stati scritti dalle donne….

 

Fa attenzione Figlia mia !

Ascolta tua madre che ti ha generata.

Un uomo buono vale più di uno forte

Il vigore con gli anni svanisce, la mitezza del cuore no.

Meglio abitare in un deserto

che con un marito violento e irritabile.

 

Sacra è ogni creatura agli occhi di Dio

inviolabile ogni corpo generato da madre.

Libera dal giogo la prostituta

restituiscila ad una vita dignitosa

Se poni il tuo sguardo benevolo su di lei

avrà cura di sé.

 

Come la terra, la madre dona la vita

la fa germogliare e crescere nello sguardo di D*.

Beato  il nato di donna che per questo prova meraviglia.

 

Doranna Lupi

Report dell’incontro a Bologna del 22 giugno

Si terrà a Paestum venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 ottobre il prossimo incontro nazionale del femminismo. Questa la decisione cui siamo arrivate nel tardo pomeriggio di sabato 22 giugno, a conclusione dell’intenso incontro, partecipato da più di cinquanta donne, tenutosi a Bologna presso la sede dell’Associazione Orlando, nell’ex Convento di Santa Cristina in via del Piombo 5. Continua a leggere

Bologna: verso l’incontro nazionale 2013

Bologna, 22 giugno

Verso Paestum 2013

 

Siamo un gruppo femminista nato da qualche anno. Abbiamo tutte meno di 35 anni d’età. Non abbiamo fatto gli anni Settanta, e non per scelta!

Nella nostra breve storia abbiamo sempre sentito l’esigenza del confronto, non solo interno tra di noi ma anche con la storia e la vita del nostro movimento. Siamo andate a trovare tutti i gruppi che abbiamo potuto, e ancora con tante che saranno presenti a Bologna non vediamo l’ora di avere l’occasione di un confronto diretto. Abbiamo incontrato anche gruppi femministi che qui – a Bologna, a Paestum – non sono venute e hanno intenzione, forse, di non venire mai (e questo è un primo problema). Continua a leggere

Pensieri per un weekend

Giancarla Codrignani – 14 giugno 2013

1) Donne italiane: le donne hanno superato i maschi nelle elezioni amministrative, dopo le solite dicerie (“le donne non votano le donne”) e l’ideologia delle “quote”.
Bastava la doppia preferenza….

2) Donne turche: che cosa scommettiamo che anche a Istambul questa protesta verrà ricordata come ecologica (“salviamo 800 alberi”) o laicista (“ci faranno una moschea”) o anche anticonsumista (“ci costruiscono un supermercato”)? Non c’è più traccia nei media della reazione di donne e giovani contro il divieto di bacio nelle strade e le minacciate “velature” delle donne. Continua a leggere