Due cinguettii di Teodora Episcopa

6 agosto 2013
Caro Vescovo di Roma, se una donna si sente chiamata da Dio al sacerdozio, chi sei tu per giudicare?
Caro Bergoglio, guarda che il papa sei tu e se vuoi dire no al sacerdozio femminile, non puoi nasconderti dietro a quello di prima che è morto, devi dirlo tu con le tue parole.
(dal sito della Libreria delle donne di Milano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *