Home Comunità Cristiane di Base A proposito di… primo piano di L.Angeloni

A proposito di… primo piano di L.Angeloni

Luciana Angeloni
Cdb Isolotto (Firenze)

Ciao Salvatore, rispondo volentieri alla tua richiesta di collaborare al primo piano del sito cdb per socializzare con voi alcune cose….

Poi invio a te e Paolo il mio grazie personale e di tutta la comunità per il vostro impegno a portare avanti il sito cdb: non è un grazie formale ma consapevole delle difficoltà e delle energie che richiede tale impegno, noi all’Isolotto non siamo ancora riusciti a fare funzionare a dovere il nostro sito : sia perché siamo in pochi capaci a lavorarci, sia perché siamo impegnati su troppi fronti ..

Inoltre una mia riflessione personale sul valore ed il senso del continuare a moltiplicare parole, opinioni,pensieri ed idee personali ed individuali: a furia di leggere e ascoltare rimane nella mia mente, e forse non solo nella mia, un brusio confuso di bla..bla.. che non mi rende possibile discernere e non mi coinvolge se non nell’esprimere un parere…..mi piace, condivido, non condivido..ha molto senso ?

Poiché la nostra identità si caratterizza per essere “comunità” di base, poiché su temi ancora di forte attualità ci siamo espressi molte volte come movimento ed abbiamo in archivio raccolte di documenti, libri, fascicoli di convegni, opinioni socializzate, testimonianze….ricche di messaggi socializzati, è proprio necessario caratterizzare il primo piano sempre con opinioni ?

Questa impostazione giornalistica del primo piano solo come opinione personale su un argomento mi sembra limitata e non corrisponda pienamente alla nostra identità. E’ vero che c’è l’esigenza dell’ attualità, ma su un tema di attualità citare e ripercorrere i tanti contenuti ed esperienze già espresse mi sembrerebbe un contributo ricco di messaggi significativi…
.
Non dico che si debba procedere sempre in questo modo, ma far riemergere dagli archivi dove ammuffiscono le tante parole ed esperienza che contengono e che sono frutto di un cammino comunitario mi sembra abbia in sé il valore non tanto di opinioni quanto di testimoni e testimonianza.

Vi comunico la mia disponibilità a collaborare, ma se dovessi scegliere un tema su cui esprimere una opinione personale non saprei dove incominciare.

Nei nostri incontri domenicali affrontiamo temi interessanti con contributi anche di esterni molto arricchenti….forse da tali socializzazioni potrebbe scaturire un testo che qualcuno della comunità può elaborare ed inviare…ma mi sembra che ciò non corrisponda all’impostazione attuale del primo piano del sito.

Intrecciare presente – attualità- storia e memoria di cammini condivisi potrebbe essere uno stile-altro rispetto ad un giornalismo spicciolo e chiacchierone? Per caso ho già scritto un primo piano possibile? Scherzo, non voglio sconvolgere i vostri progetti, ho voluto condividere con voi alcuni miei pensieri “personali”.

Ciao e buon lavoro. Fatemi sapere.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.