Home Chiese e Religioni Sinodo Valdese

Sinodo Valdese

Nev 20 agosto 2012

Il 26 agosto al via l’annuale Sinodo delle chiese metodiste e valdesi Termina il settennato della moderatora Maria Bonafede, prima donna a capo della Tavola valdese. Il nuovo moderatore sarà eletto il 31 agosto. Al centro della discussione: la crisi, l’evangelizzazione, i giovani

Crisi economica e finanziaria, evangelizzazione, politiche migratorie, “Essere chiesa insieme”, laicità dello Stato: questi i temi che saranno in discussione al prossimo Sinodo delle chiese metodiste e valdesi che si terrà dal 26 al 31 agosto a Torre Pellice (Torino). Quest’anno, particolare attenzione sarà riservata ai giovani. Infatti, la Tavola valdese (organo esecutivo dell’Unione delle chiese metodiste e valdesi) ha riflettuto, più che in passato, sul ruolo dei giovani nella società, anche dedicando a questo tema la Campagna 2012 dell’Otto per mille. Lo ha sottolineato la pastora Maria Bonafede, moderatora della Tavola valdese, che con il Sinodo di quest’anno termina il suo settennato e che è stata la prima donna a ricoprire questo incarico

Com’è consuetudine il Sinodo dedicherà ampio spazio alla vita delle chiese locali e all’esame della gestione delle numerose opere sociali inserite nell’ordinamento dell’Unione delle chiese metodiste e valdesi. Il Sinodo approverà anche la ripartizione dell’Otto per mille che quest’anno ha registrato un ulteriore incremento grazie all’aumento delle firme alla Chiesa valdese da parte dei contribuenti (+12% per un totale di 470mila firme).

A dare il via a questo significativo appuntamento nell’ambito del protestantesimo storico italiano sarà un culto solenne, che avrà luogo il 26 agosto alle 15.30 nel tempio di Torre Pellice. La predicazione è affidata alla pastora Eliana Briante. Durante il culto di apertura saranno consacrati al ministero pastorale Willy Jourdan e al ministero diaconale Rossella Luci.

Com’è consuetudine parteciperanno ai lavori sinodali numerosi ospiti provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti, nonché esponenti di altre chiese cristiane. Per la Conferenza episcopale italiana (CEI) hanno confermato la propria presenza mons. Gino Battaglia, direttore dell’ufficio nazionale per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso, nonché mons. Piergiorgio Debernardi, vescovo di Pinerolo.

La tradizionale serata pubblica del lunedì, che ogni anno si tiene a latere del Sinodo, quest’anno sarà dedicata proprio ai giovani e avrà come filo conduttore il tema: “Italiani e italiane del futuro: la sfida dell’integrazione”. Interverrà Andrea Riccardi, ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione.

L’Assemblea sinodale – a cui partecipano 180 membri con diritto di voto, per metà pastori e per metà “laici” – si concluderà venerdì 31 agosto con l’elezione del nuovo moderatore e delle varie cariche amministrative.

L’Agenzia stampa NEV-notizie evangeliche sarà presente come Ufficio stampa del Sinodo sin da sabato 25 agosto presso la “Casa Valdese” di Torre Pellice, in via Beckwith 2, tel. 0121.950035, fax 0121.91604 (dal 25 sarà attivo il numero: 339 30 48 448). A partire da lunedì 27 agosto organizzerà conferenze stampa quotidiane sui principali argomenti in discussione. Per approfondimenti: www.chiesavaldese.org.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.