Lettera alle donne e agli uomini di buona volonta’ in occasione della settima giornata ecumenica del dialogo

Cari amici e amiche, fratelli e sorelle, il 27 ottobre 2008 celebreremo la settima giornata ecumenica del dialogo cristianoislamico. Come sapete, questa iniziativa ormai radicatasi in tutta Italia si ispira al fatto che il 14 dicembre 2001, ultimo venerdì del mese di Ramadan dell’anno 1422 dall’Egira, Giovanni Paolo II chiese

Continua a leggere

IL CASO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PERSEGUITO DALL’AMMINISTRAZIONE DI MODENA PER NON AVER CONSENTITO LA BENEDIZIONE DEI LOCALI DELLA SCUOLA

di: www.italialaica.it Il Dirigente scolastico dell’Istituto Marconi di Pavullo Carlo Prandini ha fatto presente al parroco e agli Assessori comunali che la benedizione della scuola prevista per il giorno 4 ottobre non era opportuna in quanto lesiva del principio della libertà di religione. Per questo è stato messo all’indice da

Continua a leggere

“Assunti per fede, l’Italia spieghi”

IL CASO/La Commissione di Bruxelles accoglie un esposto che ritiene violato il principio di uguaglianza dei cittadini Dubbi Ue sui docenti di religione“Assunti per fede, l’Italia spieghi” di ALBERTO D’ARGENIO In Italia per diventare insegnante di religione, anche in una scuola pubblica, bisogna ottenere il via libera del vescovo. Una

Continua a leggere

LEGGERE FA BENE A NOI E MALE AL PRINCIPE

Dopo Tangentopoli, così il Principe si riprese le leggi e ricominciò come prima di Marco TRAVAGLIOda: L’Unità, 2 ottobre 2008Non c’è giorno che non ci domandiamo: com’è che ci siamo ridotti così? Perché ciò che è normale nelle altre democrazie in Italia è eccezionale, e viceversa? Per rispondere, basta ripercorrere

Continua a leggere

Ecuador: Chiesa contro nuova costituzione

E’ stata approvata oggi la nuova costituzione dell’Ecuador, tramite referendum popolare. La maggioranza della popolazione ha votato a favore di una carta costituzionale che introduce cambiamenti storici, che potranno influenzare tutta l’area sudamericana, come la possibilità dell’interruzione di gravidanza e l’introduzione del matrimonio omosessuale. La Chiesa cattolica, assieme alle destre,

Continua a leggere

1968: dall’Isolotto al mondo, e ritorno

Enzo Mazzi Micromega, n°1/2008 Sono molti i ’68. È gravemente scorretto e rozzamente superficiale ridurre, come fa molta parte della la cultura storiografica dominante, un imponente processo storico di trasformazione globale della società alla rivolta studentesca, considerata una folata velleitaria, contraddittoria e violenta, un conato o al massimo un sogno

Continua a leggere